blog blog
  • Argomenti

  • MadBid.it – Il Futuro dello Shopping online

    Madbid.it è una piattaforma Internet che permette a chiunque di fare grandi affari. Ogni giorno vengono aggiudicati all’asta decine di nuovi prodotti con un risparmio medio del 90% sul loro prezzo reale. Da molti definito come il futuro dello shopping online, MadBid ha di fatto rivoluzionato il mondo delle aste online. Questo blog vuole essere uno spazio dove affrontare e discutere tutti i temi che ruotano intorno al mondo delle Aste a pagamento: trend tecnologici, nuovi prodotti, ma anche condizioni d'asta e news dal mondo.

  • recenti

  • Articoli

  • Tag Cloud

  • blog

    MadBid e il suo programma di fedeltá

    categorie MadBidOggi vi speghiamo una delle MadBid funzioni piú importanti, il programma fedeltá.
    Da inizio 2010 il Signor MadBid ha infatti deciso di premiare i suoi piú affezionati clienti offrendo loro speciali vantaggi e privilegi, ed ovviamente come é sempre stato nel suo stile, lo ha voluto fare in maniera folle.

    Esistono 4 differenti livelli di fedeltá, Diamond, Gold, Silver and Classic e per ognuna di queste categorie MadBid riserva speciali privilegi, ad esempio gli utenti Diamond e Gold potranno richiedere la spedizione rapida dei prodotti al solo costo di 5 punti fedeltá, e per gli utenti Diamond si garantisce il tempo di risposta all’email in un solo giorno.

    Per entrare a far parte del programma di fedeltá di MadBid non bisogna fare nulla di particolare. E’ sufficiente acquistare un qualsiasi pacchetto di crediti e in automatico si entra a far parte del programma. Da qui in avanti ogniqualvolta si acquisterá un pacchetto si accumuleranno punti fedeltá e la conversione tra punti fedeltá ed euro speso cambia a seconda della categoria di appartenenza, ad esempio un euro speso per un utente delle categoria Diamond equivale ad 1,5 punti fedeltá, di un utente Silver 1,25 mentre per utenti Silver e Classic 1 punto. Quindi piú si spende e piú facile salire di categoria, inoltre i punti fedeltá possono essere utilizzati per comprare i pacchetti di crediti o per pagare le aste vinte con MadBid.

    Per conoscere tutti i vantaggi e i privilegi del programma di fedeltá di MadBid segui il link.

    blog

    Bids Gratis con l’offerta Credits Back

    Visto che molti utenti ci stanno chiedendo sulla nostra pagina Facebook e al nostro servizio clienti come funziona l’offerta Credits Back per ricevere Bids Gratuiti, abbiamo deciso di scrivere poche righe per chiarire il tutto in modo da non creare ulteriori fraintendimenti.

    L’offerta Credits Back, anche chiamata offerta “Soddisfatti o Rimborsati” e “Vincitori o Rimborsati”, permette a tutti i nuovi iscritti di ricevere dei Bids gratuiti qualora non si dovessero aggiudicare neanche un’asta con il primo pacchetto di puntate acquistate. Un ottimo modo quindi per partecipare alle nostre aste on line gratis.

    Vediamo nel dettaglio come funziona facendo anche un esempio. Innanzitutto diciamo che per partecipare a quest’offerta non c’é bisogno di inserire nessun Codice Promozionale, il sistema MadBid in automatico riconosce se l’utente sta facendo il suo primo acquisto; quindi voi non dovete fare altro che puntare sulle aste live. Qualsiasi sia il pacchetto di Bids acquistato, l’offerta restituisce fino ad un massimo di 400 Bids gratis, quindi se acquistate un pacchetto da 100 crediti e non doveste aggiudicarvi neanche un’asta, il sistema vi reacrediterá 100 crediti; se acquistate un pacchetto da 275 ne riceverete indietro 275, se acquistate un pacchetto da 1000 o 3750 riceverete sempre 400 Bids Gratis.

    Vi ricordo che per vedervi accreditati i Bids gratuiti dovrete spendere tutte le puntate senza vincere neanche un’asta, e questo vale per tutte le nostre aste live. Le puntate saranno accreditate dal sistema in maniera automatica il mattino seguente.

    A questo punto non mi resta che augurarvi … Happy MadBidding!

    blog

    I limiti di Vittoria con MadBid

    In un precedente articolo avevamo visto come ricevere Bids gratuiti caricando le foto dei MadBid prodotti; oggi vorremmo parlarvi del perché esistono dei vincoli sulle possibilitá di vittoria di questi.
    In MadBid esistono infatti speciali limiiti alle vincite realizzabili, ció é dovuto al fatto che gli utenti piú esperti potrebbero far man bassa di tutti i prodotti piú interessanti e ció demolirebbe il motivo per cui nasce MadBid, ovvero rivoluzionare il modo di fare lo shopping online rendendolo un’esperienza divertente e alla portata di tutti.

    Vediamo quindi nel dettaglio quali sono questi limiti. In primis si possono vincere fino ad un massimo di 3 prodotti al giorno ed un massimo di 12 prodotti in un periodo di 30 giorni. Ció significa che se avete giá raggiunto il limite di 12 vittorie il 20⁰ giorno, ne dovrete aspettare altri 10 prima di poter riniziare a partecipare alle aste. Inoltre non é possibile vincere lo stesso prodotto entro i 30 giorni.

    A questi limiti bisogna aggiungere speciali vincoli per i prodotti di maggior valore, nello specifico:
    - Prodotti Platino (Valore 4.000€ o superiore): Una sola vincita entro i 90 Giorni.
    - Prodotti Oro (Valore 1.000 € – 4.000 €): 2 Vincite entro i 30 Giorni
    - Prodotti Bronzo ( Valore 350 € – 1.000 €): 3 Vincite entro i 30 Giorni
    - Prodotti Novitá: 1 Vincita ogni 180 giorni. Appartengono a questa categoria tutta una serie di aste speciali che sono contrassegnate come novitá.

    Dal proprio pannello di controllo Mio MadBid sará sempre possibile rimanere aggiornati sulla propria situazione in modo che potrete organizzare al meglio le vostre strategie.

    Happy MadBidding a Tutti.

    blog

    Bids Gratis, come riceverli con le MadBid promotions

    Visto che ogni giorno ci arrivano molte richieste che ci chiedono di spiegare come ottenere i Bids gratuiti mostrando il prodotto vinto all’asta, abbiamo deciso di scrivere un articolo mostrandovi il processo di caricamento delle foto in modo da ottenere i 15 Bids gratuiti. Come vedrete il procedimento é molto facile, quindi non dovrete incontrare problemi.

    Prima di tutto bisogna effettuare il login dal sito MadBid.it inserendo Username e Password. A questo punto dovrete accedere al vostro personale pannelo di controllo “Mio MadBid”. Trovate il link in alto a destra nell’Home Page.
    Se avete vinto un’asta o delle aste, nella categoria “Le mie informazioni”, vedrete apparire un link “Carica Immagine” (vedi foto sotto). Potranno vedere questo link solo gli utenti che hanno vinto un’asta, poiché di default il sistema non lo prevede. Come prima cosa dal menu a tendina selezionate l’asta di cui volete mostrare la foto, e poi caricate l’immagine cliccando su “Sfoglia”. La foto dovrá mostrare chiaramente voi e il prodotto vinto, inoltre non dovrá superare i 4MB di grandezza (per questo suggeriamo di salvare le immagini in formato .jpeg).

    Bids Gratuiti

    Se non vedete comparire l’asta nel menu a tendina é perché il prodotto da voi vinto non é incluso nella promozione, ad esempio appartengono a questa categoria tutti i Bids Package e alcune aste Rookie, ma non vi preoccupate ci sono molti altri modi per ottenere Bids gratis con MadBid. A questo punto per completare il processo di caricamento delle immagini basterá rispondere a 4 semplici domande: Dove hai sentito parlare di MadBid? Che altri prodotti ti piacerebbe vincere? Che suggerimenti daresti ai nuovi arrivati a MadBid? e Qual’é la tua strategia vincente? (vedi foto sotto). Queste domande servono a noi per migliorare il servizio offerto e ai nuovi utenti per capire dai piú bravi come vincere nelle aste online MadBid. Cliccate “Avanti” e il gioco é fatto.

    Bids Gratuiti

    Ma come ho detto prima questo é solo uno dei tanti modi per ricevere Bids gratis. Iscrivendovi alla pagina Facebook di MadBid potrete infatti partecipare a quiz e indovinelli dove sono sempre messi in palio dei Bids, inoltre potrete chiedere la vostra dose di bids gratuiti giornalieri condividendo su Facebook la nostra pagina oppure vincere i Bids Package nelle nostre aste.

    A questo punto non mi resta che augurarvi, Happy MadBidding a Tutti!

    blog

    Ricarica Rapida, la Nuova Funzione di Madbid

    Rapida Ricarica Bids PackageGiá in un precedente articolo vi avevamo spiegato che grazie alle vastitá dei prodotti offerti e alle innovative funzioni della piattaforma, MadBid é il sito leader di mercato delle aste on line.
    Ovviemente non ci siamo seduti sugli allori e abbiamo continuato a lavorare per portare sempre maggiori migliorie al sito e in generale per rendere l’esperienza d’acquisto sul nostro portale sempre piú divertente ed emozionante.

    Siamo quindi lieti di annunciarvi l’entrata in funzione di questa innovativa feature: Ricarica Rapida.
    Cerchiamo quindi di capire come funziona Ricarica Rapida di MadBid e perché migliora l’esperienza di acquisto di tutti gli utenti.
    La funzione Ricarica Rapida ti permette di acquistare automaticamente un pacchetto da 100 crediti ogniqualvolta il tuo conto scende al di sotto dei 20 bids, permettendoti quindi di risparmiare tempo e soprattutto non facendoti piú perdere nessun affare.

    Dimostriamo ció che ho appeno detto immergendoci in una situazione concreta per vedere a cosa serve e come funziona Ricarica Rapida di MadBid.
    L’utente TomCruise dopo aver ricevuto il messaggio che gli ricorda che l’asta per il televisore LED da 46” della Phillips che ha visto in vetrina e che gli piace tanto sta per partire, si mette davanti al pc ad osservare la situazione. A questo punto dopo una prima e dovuta fase di studio, valutando tempo d’asta (10 secondi) e competitor, decide di entrare in azione. Dopo le prime schermaglie la situazione inizia a farsi rovente e a colpi di puntata rimangono gli utenti TomCruise e James Bond. La sfida continua fino a quando all’improvviso una finestrella sul pc di Tom compare con su scritto “Spiacente non puoi piú puntare, il tuo credito é esaurito”.
    A questo punto l’utente TomCruise avrebbe 10 secondi per prendere il portafoglio, carta di credito, andare nella pagina acquista, inserire tutti i dati e procedere con l’acquisto. Mi dispiace Tom ma questa é una mission impossibl anche per per te. Questa volta il televisore lo vince James che si rilasserá guardandolo con il suo Martini agitato non mescolato.

    Questo ovviamente non sarebbe accaduto se l’utente TomCruise avesse attivato la funzione Ricarica Rapida, infatti grazie a Ricarica Rapida il credito si sarebbe automaticamente ricaricato di 100 crediti al raggiungimento dei 20 bids. Tutto questo senza nessun tipo di spesa aggiuntiva per Tom, che avrebbe pagato il pacchetto solo 12,99€ e con un risparmio di tempo e di denaro (visto che si sarebbe portato a casa il televisore). Inoltre come ogni altro pacchetto di crediti acquistato, anche quelli acquistati attraverso la funzione Ricarica Rapida permettono di accumulare sconti sulle aste Compra Ora, quindi anche se Tom non avesse vinto avrebbe potuto comprarlo al normale prezzo di vendita, ovvero allo stesso prezzo del televisore che aveva visto in vetrina, anzi molto probabilmente molto meno.

    TomCruise, ricordati tutto questo la prossima volta che decidi di partecipare all’asta, per tutti gli altri invece spero che adesso sia chiaro come funziona Ricarica Rapida.
    A questo punto non mi resta che augurarvi – Happy MadBidding a Tutti.

    p.s. Ogni riferimento a fatti o a persone realmente accaduti é puramente casuale, quindi Tom e James non prendetevela.

    blog

    Asta al Ribasso o Asta al centesimo? Quali sono le differenze? (II Parte)

    Seconda parte dell’articolo Asta al Ribasso o Asta al centesimo? Quali sono le differenze? (al link troverete la prima parte). Come promesso in questo secondo appuntamento vi sveleremo perché MadBid si distingue da tutti gli altri siti di aste al centesimo, e non solo dalle aste al ribasso o dalle aste ad offerta unica.

    Ció che ci distingue é una piccola ma decisiva caratteristica dellla nostra piattaforma, ovvero il “Compra Ora”. Molte delle nostre aste sono infatti contrassegnate dalla feature “Compra Ora”, ció significa che qualsiasi utente puó comprare il prodotto messo all’asta al normale prezzo di vendita con cui il prodotto é messo in commercio cosí come avviene in un qualsiasi altro sito di eCommerce presente nella rete. Ma tutto ció non ci renderebbe tanto speciali. Ció che ci rende unici é il fatto che quando si partecipa ad un asta contrassegnata dal logo “Compra Ora” tutte le offerte piazzate con i loro rispettivi crediti si trasformano in sconto per acquistare il prodotto. Se quindi non dovreste riuscire ad aggiudicarvi il prodotto all’asta potrete sempre comprarlo usufuendo dello sconto accumulato.

    Facciamo un esempio per chiarire meglio. Poniamo il caso che il prodotto messo all’asta abbia un valore commerciale di 100 € e che voi spendendo 40 € in offerte non siate riusciti ad aggiudicarvi l’asta; a questo punto potrete sempre decidere di acquistare il prodotto spendendo soli 60 € usufruendo dello sconto di 40 € accumulato.

    Questo meccanismo sta rivoluzionando il modo di fare shopping online. Infatti piuttosto che andare in negozio, sempre piú persone decidono di usare la piattaforma MadBid, visto che in caso di vittoria dell’asta realizzerebbero un grande affare (vi ricordo che il risparmio medio sui prodotti vinti all’asta e di circa il 80%), mentre in caso contrario potranno sempre acquistarlo al normale prezzo di vendita.

    Il segreto di MadBid é tutto qui, ed ecco perché la nostra piattaforma é meglio di qualsiasi altra asta al centesimo o asta al ribasso presente nel web.

    A questo punto non mi resta che augurarvi Happy MadBidding!

    blog

    Asta al Ribasso o Asta al centesimo? Quali sono le differenze?

    Molto spesso si fa confusione tra aste al ribasso e aste al centesimo, ecco perché abbiamo deciso di scrivere questo articolo.

    Anzitutto bisogna precisare che utilizzare il termine aste al ribasso per identificare le aste dove l’oggetto viene aggiudicato dalla persona che fa l’offerta unica piú bassa é tecnicamente scorretto. Infatti in questo secondo caso si dovrebbe parlare di unique bid auction, ovvero di asta ad offerta unica, e sono i tipi d’asta che si trovano piú comunemente in rete. Le aste al ribasso invece, anche chiamate all’olandese, sono una particolare forma di asta competitiva a meccanismo inverso dalle classiche aste. Ovvero il prezzo base di partenza dell’oggetto non é basso, bensí alto, e il banditore abbassa questo finché qualcuno non é disposto a fare un’offerta, aggiudicandosi quindi l’oggetto.

    Le aste al centesimo modello MadBid non appartengono né alla prima né alla seconda categoria, ovvero non sono né unique bid auction né aste al ribasso . Tutte le nostre aste partono da un prezzo base di 0 € e alla prima offerta piazzata da un utente, parte un conto alla rovescia, generalmente di 30 secondi. Ogni qualvolta un utente piazza un’offerta il prezzo dell’oggetto aumenta di un solo centesimo e il conto alla rovescia riparte. Si aggiudica l’oggetto l’utente che ha piazzato l’ultima offerta e il timer ha raggiunto lo zero. Pertanto le aste al centesimo prevedono anche un pó di strategia da parte degli utenti ed é per questo che sono molto piú divertenti, oltre che piú convenienti.

    Ma alle aste al centesimo modello MadBid si distinguono anche per un’altra particolaritá molto interessante , ma per scoprirlo dovrete aspettare il nostro prossimo post. Intanto speriamo di aver fatto chiarezza sulle differenze che intercorreno tra aste al centesimo, unique bid auction e aste al ribasso …  alla prossima.

    blog

    Il Sistema ‘Checking’ di MadBid.it

    Sempre piú spesso gli utenti e i curiosi delle nostre aste online si chiedono cosa sia il ‘checking’, e quali sia la logica di questo oscuro metodo di aggiudicazione delle aste. Per i non adddetti ai lavori, il ‘Checking’ puó sembrare un sistema di gestione delle aste al centesimo modello MadBid poco chiaro, o comunque non trasparente nel suo funzionamento che a certi fa pronunciare parole poco simpatiche nei nostri confornti come “MadBid é una truffa” “é tutto una fregatura” etc. etc.

    Questo innnovativo sistema di aste propone infatti prodotti nuovi di marca come iPhone, computer e iPad, a prezzi finali che permettono di risparmiare l’87% in media sul prezzo di vendita, costi di spedizione, IVA e costo bids inclusi. Da quí nasce la diffidenza di chi crede che siti come MadBid.it siano una truffa ai danni del consumatore finale, o comunque che l’aggiudicazione delle aste sia di fatto manomessa dagli sviluppatori, proprio nelle situazioni in cui il timer va in pausa ed appare la scritta  ‘Checking’.

    Il fatto é che sono proprio i sistemi di autoregolazione delle puntate come il ‘Checking’, che determinano l’imparzilitá e l’affidabilita del sistema di aggiudicazione delle aste online. Il ‘Checking’ é un sistema implementato da MadBid per assicurare che le nostre aste online vengano chiuse in maniera sicura ed accurata. Lo scopo finale del sistema é quello di assicurarsi che le punatate ricevute dagli utenti siano determinate con accuratezza, e che il conto alla rovescia che appare sullo schermo dell’utente sia effettivamente sincronizzato con quello del server del sito centrale. I problemi di sincronizzazione tra server centrale e terminali possono verificarsi in due casi specifici: quando due input (puntate) arrivano contemporaneamente al server centrale, oppure quando il computer dell’utente é connesso ad un server lento e riceve i risultati d’asta in ritardo rispetto al timer effettivo.

    1. Due puntate piazzate contemporaneamente: puó facilmente capitare che due puntate vengano piazzate contemporaneamente. Chi ha familiaritá con i siti di aste al centesimo sa benissimo che questa é una situazione di errore tecnico nel funzionamento dell’asta, in quanto dopo la puntata il timer deve ripartire con una sola ultima puntata assegnata. In questo caso entra quindi in gioco il ‘Checking’, che blocca il timer per pochi secondi (quelli necessari ai software per elabore le informazioni e stabilire l’ultima puntata piazzata in termini di centesimi di secondo) per rianalizzare i dati ricevuti e elaborarli in maniera piú accurata, nell’ordine appunto dei centesimi di secondo.
    1. Server non perfettamente sincronizzati: nelle aste a pagamento, il conto alla rovescia sullo schermo dell’utente finale deve essere perfettamente sincronizzato con con il timer del server del sito, il quale riceve a sua volta le informazioni in maniera accurata e determina i tempi d’asta. La velocitá di trasmissione di questa informazione varia peró a seconda della velocitá della rete a cui il computer dello scommettitore e connesso, che a sua volta ha bisogno di ricevere informazioni n tempo reale dal server del sito. Quando il timer sullo schermo raggiunge lo zero, il browser dovrebbe inviare una richiesta al server centrale in modo da assicurarsi che non sono state ricevute altre puntate. A seconda delle condizioni di traffico e velocitá di comunicazione tra i due sistemi puó quindi capitare che ci sia un gap nella trasmissione e ricezione di queste informazioni. Questo é il motivo per cui il timer, soprattutto nei momenti di grande afflusso al sito, va spesso in pausa mostrando la scritta ‘Checking..’.

    La durata del checking dipende naturalmente da tutte le variabili menzionate, e cioé dalla CPU dell’utente, dalla velocitá del server a cui il computer é connesso, dalla velocitá di trasmissione elle informazioni tra browser e server del sito, cosí come dal livello di traffico, e quindi dal flusso di input ricevuti dal sito. Un sito Pay-to-Bid di alta qualitá non puó di certo ignorare queste variabili, che impattano appunto sull’accuratezza con cui vengono determinati i vincitori delle aste, e quindi sull’affidabilitá del sistema stesso. Grazie al sistema ‘Checking’ oltre 100.000 aste online sono state chiuse su MadBid in meno di tre anni, ed Il sito é diventato il leader Europeo nel settore. Tutto questo é stato possibile anche  grazie all’affidabilitá ed alla trasparenza del funzionamento del sito delle aste piú pazze del Web.

     

    blog

    Trucchi MadBid: 5 Cose da Fare per Vincere nelle nostre aste live

    Le aste al centesimo live sono un’ottima alternativa per acquistare dei prodotti di marcastrategie di gioco al costo di pochi centesimi. Questa  sembra essere stata una ‘svolta’ per chi, ha imparato il funzionamento di queste aste online e  ha sviluppato  strategie per vincerle e comprare qualsiasi tipo di prodotto di marca con pochi spiccioli.

    I siti di aste al centesimo hanno spesso ‘Big Users’ che possono spesso dominare le aste con le loro strategie. Quali sono quindi le migliori strategie per diventare degli utenti esperti di questo tipo di aste? Cominciamo a vedere 5 facili trucchi per vincere nelle nostre aste live.

     

     

     

    1. Non pensare che si tratti solo di fortuna! C’é bisogno di capacitá individuali, giudizio e strategia se si vuole vincere in maniera consistente e non sprecare bids su qualcosa che non si vincerá mai.
    2. Guarda ed impara – Ogni sito di aste al centesimo funziona in maniera diversa, cosí come gli utenti si comportano in maniera diversa. Cerca di spendere tempo a capire come il sito e gli utenti si comportano prima di cominciare a puntare. Osserva il funzionamente delle aste, e come I migliori giocatori si muovono, cerca poi di capire modelli di comportamento e quali sono gli utenti piú vincenti. Cerca di capire a che punto le aste si sono chiuse di recente e cerca di fissure un prezzo ideale per cominciare a piazzare le tue puntate.
    3. Punta quando gli altri non lo fanno – Cerca di puntare quando gli altri sono a lavoro,  a scuola, quando dormono, o da qualsiasi altra parte. Su ogni sito ci sono dei momenti del giorno in cui ci sono pochi utenti, il che aumenta tantissimo le tue chace di vittoria a prezzi di chiusura mediamente piú bassi di quelli usuali.
    4. Poniti un limite e comincia su prodotti facili – Comincia a parti un limite di bids da spendere e rispettalo. Compra quindi un pacchetto di puntate e non comprarne altri nello stesso giorno. Comincia quindi da aste di prodotti di minore valore e che richiedono meno bids per ogni puntata. Questo é un ottimo modo per aumentare l’ esperienza e fare  intanto dei piccoli affari.
    5. Approfitta delle offerte –I siti piú grandi propongono spesso delle offerte, come ad esempio 2 x 1 e tutti I bids a 0.10 €. Queste sono ottime occasione per fare scorta di puntate a prezzi bassi e avere piú possibilita di vittoria senza spendere troppi soldi.

    Speriamo che questi trucchi vi siano di aiuto per vincere al piú presto nelle nostre aste live.

     

    blog

    MadSpio – l’asta live é sempre piú interattiva

    MadBid.it vuole portare il  divertimento nelle vendite online cercando di scuotere responsabilmente ed efficacemente i tradizionali modelli di e-commerce, sviluppando e ridefinendo il settore del Social commerce.” Juha Koski, fondatore e Managing Director del Gruppo MadBid.com ha commentato cosi: “Mad-Spio migliora l’esperienza dei nostri utenti consentendo di vedere ciò su cui puntano i propri rivali, quello che hanno vinto, su quali categorie tipicamente puntano e durante quali orari del giorno sono di solito attivi.

    L’esperienza di acquisto sulle nostre aste live é quindi sempre piú coinvolgente e divertente, oltre che conveniente come sempre.I giocatori infatti, possono ora vedere chi li ha spiati e tenere sotto controllo gli utenti che stanno sbirciando. Per chi non volesse svelare i propri trucchi, MadBid.it ha messo a disposizione anche la cosiddetta Modalità Furtiva che permette di “mascherarsi”, offrendo immunità e protezione contro gli ”spioni”.

    MadBid.it sta ancora lavorando per mettere a punto tutte le funzionalitá di Mad-Spio, inclusa quella di poter inviare messaggi e commenti agli altri utenti, rendendo quindi le nostre aste live anche social (e chi sa se tra qualche rivalitá non possa nascere qualche amore).

    La comunità di MadBid prende seriamente in considerazione l’attivitá di puntata svolta da tutti i propri iscritti. Questa novitá crea si una maggiore rivalitá ma allo stesso tempo permette di divertirsi  aumentando l’offerta di servizi legati al Social Commerce”, ha aggiunto Juha Koski .

    Da precisare che MadBid.it non fornisce per alcun motivo informazioni personali:  tutte le informazioni legate a questa nuova funzione fanno riferimento all’attivitá di puntata degli utenti ndelle nostre aste live durante la loro permanenza su MadBid.it

    blog

    Find Us On

    blog blog